Immagine: header

 
Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i dipendenti da imprese della distribuzione cooperativaLuglio 2013
 

Immagine: segnalatore paragrafo

Convenzione Coopersalute e
                                Banca Popolare Etica

Immagine Carissimi Iscritte e carissimi Iscritti,

nel rinnovarvi il nostro impegno per garantirvi una sempre maggiore azione di tutela della salute, intendiamo mettervi a conoscenza dell’intesa raggiunta con Banca Popolare Etica che permette agli iscritti a Coopersalute di poter beneficiare di specifico prestito nei limiti di euro 3.000,00 per far fronte a costi sanitari, comprese le spese odontoiatriche, per se e per i propri famigliari con tassi di interesse assolutamente vantaggiosi e con rate di restituzione fino a 36 mesi.

La difficile crisi che il paese sta attraversando deve impegnare tutti i soggetti a trovare le giuste forme per ridurre le difficoltà che le persone possono incontrare.
Siamo consapevoli che la convenzione con Banca Popolare Etica non intende risolvere tali problemi, ma potrebbe fornire un piccolo aiuto alle singole persone e ai loro famigliari che si trovassero di fronte ad urgenze sanitarie.

Per la pratica attivazione del prestito personale occorrono i seguenti documenti:

  • Copia delle ultime tre buste paghe
  • Copia dell’ultima dichiarazione dei redditi (Mod. 730 o CUD o UNICO)
  • Certificazione dell’iscrizione a Coopersalute, da richiedere inviando una e-mail a info@coopersalute.it, specificando il proprio nome, cognome e codice fiscale.
  • Eventuale autocertificazione per la dichiarazione del proprio nucleo famigliare.
  • Copia del preventivo di spesa per cure medico/sanitarie/odontoiatriche, per cui si chiede il finanziamento.
Per contattare gli operatori della Banca Popolare Etica vai su www.bancaetica.it e nella homepage seleziona la tua provincia di residenza e clicca su ricerca, ti apparirà la filiale della Banca Popolare Etica della provincia selezionata o in alternativa il nominativo del Banchiere Ambulante, con tutti i riferimenti necessari per un rapido contatto.

La richiesta del finanziamento per spese medico sanitarie per gli iscritti a Coopersalute e il proprio nucleo famigliare verrà regolata alle condizioni pro-tempore vigenti.

Il prestito a tasso variabile verrà regolato secondo il parametro Euribor 3 mesi maggiorato di 5 punti percentuali (attualmente 5,21%).

Il prestito a tasso fisso verrà regolato secondo il parametro IRS 5 anni maggiorato di 6 punti percentuali (attualmente 7,11%), fermo restando per entrambe le possibilità la soglia massima di euro 3.000 concedibili e la durata massima di 36 mesi.

Per gli iscritti a Coopersalute e per i loro famigliari NON è necessaria la sottoscrizione individuale di azioni di Banca Popolare Etica.

Consulta su www.bancaetica.it nella specifica sezione TRASPARENZA BANCARIA (che trovi in basso nella homepage), clicca poi, nella sezione Documenti informativi, su CONSUMATORI, cerca infine in questa sezione PRESTITO PERSONALE A TASSO FISSO; PRESTITO PERSONALE A TASSO VARIABILE.

Solo ai fini esemplificativi di seguito un ipotesi di finanziamento:

 

Tasso di interesse Importo del  prestitoDurata del finanziamentoImporto della rata mensileSpese  

Variabile 5,21 % (*)  

  3.000,0036 mesi90,26 euro80,00 euro    
Fisso 7,11 % (*)  3.000,0036 mesi92,78 euro80,00 euro

 

(*) Tassi al luglio   2013.

    

 

Se vuoi saperne di più contatta gli operatori di Banca Popolare Etica della tua provincia di residenza.

 

Se non vuoi più ricevere comunicazioni via posta elettronica scrivi a info@coopersalute.it.
 
Immagine: loghi footer